Ghiande

Ghiande e relative foglie.

 

Con il termine ghianda si indica il frutto delle querce, alberi appartenenti al genere (tassonomia) Quercus (Europa), Lithocarpus (Asia e Nord America) e Cyclobalanopsis (Asia) nella famiglia (tassonomia) Fagaceae.

È un frutto secco e indeiscente del tipo achenio, rivestito solo parzialmente da una cupola e contenente di norma un singolo seme (raramente due). Ha una forma pressoché cilindrica. Le caratteristiche morfologiche delle ghiande costituiscono un importante elemento diagnostico nella determinazione a livello specifico del genere Quercus.

Le ghiande rappresentano un’importante parte della dieta di molti animali: uccelli (come ad es. le ghiandaie, i piccioni, alcuni anseriformi e molte specie di picchi), piccoli mammiferi (es. topi, scoiattoli). Altri mammiferi di grossa e media taglia come cinghiali, orsi e cervi si nutrono di ghiande che possono rappresentare fino al 25% della loro dieta autunnale.

Le ghiande contengono, in percentuali variabili a seconda della specie, una grande quantità di proteine, carboidrati, grassi, minerali e vitamine.

Un tempo venivano utilizzate quale alimentazione per i maiali dato l’elevato potere nutritivo del frutto. Oggi, la ghianda come alimento principale per i suini è ancora utilizzata in Spagna e in Italia (Calabria) per la produzione di qualità pregiate di prosciutto come quello di Suino Nero.

(fonte Wikipedia)

7,138 Visite totali, 11 visite odierne

You may also like...

12 Responses

  1. Carmen ha detto:

    Bellissime le foglie e le ghiande!

    • Antonella ha detto:

      Ciao, ti ho scritto uno schema di ghiande saranno un mio prossimo tutorial spero che ti sia utile e che ti piaccia.
      SCHEMA

      FRUTTO
      Riga 1°: anello magico oppure 2 ° cat. e nella 2° cat. dall’uncinetto lavorare 5 mb

      Riga 2°: 5 aum (punti 10)

      Riga 3°: *2 mb,1 aum*x4v, 1 mb (punti 13)

      Riga 4°-9°: 13 mb

      Riga 10°: *2 mb,1 dim*x3v, 1 mb (punti 10)

      Riga 11°: *2 mb,1 dim*x2v, 2 mb (punti 8)

      Chiudere il buco con un ago.

      Tenere il filo lungo perché lo utilizzeremo a cucire il frutto alla cupola.

      CUPOLA
      Riga 1°: anello magico oppure 2 ° cat. e nella 2° cat. dall’uncinetto lavorare 5 mb

      Riga 2°: 1 mb, 1 aum, 2 mb, 1 aum, (punti 7)

      Riga 3°: 1 cat, *1 aum di m.m.alte, 1 m.m.alta*x3v, 1 aum.di m.m.alte (punti 11)

      Riga 4°-5°: 11 m.m.alte

      Chiudere e fermare il filo.

      RAMETTO
      8 cat. e nella 2° cat. partendo dall’uncinetto lavorare 7 mb

  2. Carmen ha detto:

    Ciao sono Carmen, quella delle ghiande di quercia. Ho finito lo gnomo del bosco, dove ti posso mandare le foto? ancora grazie e un saluto. La mia email è questa: carmen.ramellini@bluewin.ch

  3. Carmen ha detto:

    Buongiorno Antonella vorrei inviarti la foto dello gnomo con le ghiande di quercia, mi dici dove te lo posso mandare? Grazie, buon anno🍀

  4. Carmen ha detto:

    Buongiorno Antonella vorrei inviarti la foto dello gnomo con le ghiande di quercia, mi dici dove te lo posso mandare? Grazie, buon anno🍀sì già inviato ma non pubblicato!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *