Coniglietto con coperta

Coniglietto con coperta

coniglietta rosa

 

coniglietta rosa1

coniglietta rosa2

coniglietta rosa3

coniglietta rosa4

coniglietta rosa5

coniglietta rosa6

coniglietta rosa8

coniglietta rosa9


Con il termine coniglio si definisce un gruppo di animali appartenente alla famiglia dei leporidi,

anche se il termine viene spesso usato per indicare la specie coniglio europeo.

Si distinguono dalle lepri per varie caratteristiche: ad esempio, appena nati i piccoli conigli sono privi di pelo,

hanno gli occhi chiusi e sostanzialmente dipendono in modo totale dai genitori. I conigli, tranne quelli

del gruppo coda di cotone, hanno l’abitudine di vivere in gallerie scavate nel terreno.

I conigli, insieme a lepri e pica, costituiscono l’ordine dei Lagomorfi.

Etimologia

La parola italiana “coniglio”, attestata con varianti anche in francese, provenzale e portoghese,

deriva dal latino cuniculus, cioè buca sotterranea, con riferimento alle tane scavate dagli animali.

Comportamenti

Il coniglio da compagnia è generalmente affettuoso e socievole: nonostante non siano soliti chiedere

manifestazioni d’affetto esplicitamente come potrebbe fare un gatto o un cane, molti conigli hanno un

comportamento molto aperto e disponibile all’affetto che gli viene manifestato.

Quando avvertono l’esigenza di mangiare, non è un caso che vengano ai piedi del padrone a

domandare cibo, alzandosi sulle zampe posteriori o alzando il muso. I conigli sono in genere molto pacifici;

ottimi animali da compagnia, non recano particolari disturbi, sono molto puliti e vivono in determinati spazi da loro selezionati e opportunamente “marchiati”, anche più volte, strusciandosi col muso. È inoltre da ricordare che il coniglio è molto selettivo per quanto riguarda l’alimentazione: per esempio, trovandosi davanti del sedano e del prezzemolo, potrebbe scegliere o uno o l’altro a seconda del suo gusto, nonostante siano entrambi due alimenti tipici della sua alimentazione.

I conigli assumono particolari comportamenti quando per esempio vogliono riposare; sono infatti soliti distendersi, oppure assumere una posizione “a palla”, cioè piegando in dentro le zampe anteriori, stando in sostanza semidistesi. Difficilmente i conigli recano disturbi, anche in base al loro comportamento, proprio per la loro indole pacifica. Per antonomasia, si sa però che il coniglio è l’animale più pauroso, infatti, a meno che non siano coscienti di trovarsi in un luogo familiare e protetto, potrebbero spaventarsi anche per il minimo rumore, stando sempre sull’attenti.

(fonte Wikipedia)

304 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *