Orecchini argentati

Orecchini argentati per le feste! Un’idea per creare un orecchino per una festa importante in poco tempo.E’ l’ultimo dell’anno… non riesci ad abbinare il vestito ai gioielli  che hai… risolvi il problema creando tu stessa degli orecchini originali! Basta un po’ di filo argentato e tanta fantasia!

Potete treovare altri video sul mio canale you tube https://www.youtube.com/channel/UCxOKRdgf4sOirrKlQcuzjeQ
CURIOSITA’
Gli orecchini possono essere fatti di molti materiali, come metallo, plastica, vetro, pietre preziose, ecc.; è tuttavia essenziale che il materiale sia anallergico, per evitare irritazioni della pelle.

orecchini

CARATTERISTICHE
L’orecchino viene indossato sia dalle donne che dagli uomini di tutte le età. Più spesso di uso femminile, si può incontrare in varie epoche e in varie culture, l’uso per gli uomini di portare l’orecchino a un solo lobo, ma non sono esattamente rari i casi di uomini che indossano uno o più orecchini su entrambe le orecchie, nelle culture occidentali.Gli orecchini sono generalmente attaccati alle orecchie tramite fori nei lobi, oppure mediante l’uso di clip, che consentono di evitare il piercing del lobo.
STORIA
L’orecchino è diffuso nell’umanità fin da tempi remoti, sia per l’uomo che per la donna.Nella società occidentale gli “orecchini da uomo” venivano abitualmente indossati all’orecchio sinistro, seguendo una tradizione già presente nel XIX secolo nella marina mercantile inglese, mentre si indossavano sul destro nella marina militare, sempre in Inghilterra. I pirati portavano l’orecchino per “catturare la luce”. Nei luoghi con scarsa visibilità, per esempio sotto coperta, l’orecchino d’oro rifletteva la luce di una qualsiasi fonte e il pirata poteva essere localizzato. Altre fonti affermano che lo indossassero come simbolo di riconoscimento, una specie di uniforme.

 

585 Visite totali, 0 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *